FIATLa società russo-uzbeka Andizhankabel avvierà entro il 2020 la produzione di cavi elettrici per conto della FIAT, seguendo gli standard tecnologici europei.
Il contratto, del valore di 4,2 milioni di dollari, è stato siglato nell’ambito del programma di modernizzazione e diversificazione della produzione per il periodo 2015-2019.
Il progetto verrà finanziato tramite capitale aziendale e crediti da banche commerciali per pari quote di $ 1,7 milioni. La quota del partner russo “Samarskaja kabel’naja kompanija“, società controllante la Andizhankabel dal 2001, si attesta invece a $ 800.000.

Secondo le previsioni già nel 2019 l’azienda uzbeka dovrebbe produrre 60.000 metri di cavi elettrici per la FIAT.
Fonte: REVIEW.UZ