Il Ministero dell’Energia ha annunciato l’avvio della fase di gara (Richiesta di qualificazione (RFQ)) per i produttori di energia elettrica indipendenti (investitori-sviluppatori) per il progetto di costruzione della stazione fotovoltaica (PVP) di Guzar da 300 MW.

Questo progetto è il secondo nell’ambito del programma per la realizzazione di impianti solari fotovoltaici con una capacità totale di 1 GW, che viene attuato dal governo dell’Uzbekistan con il supporto dell’Asian Development Bank (ADB). Il programma è attuato dal Ministero dell’Energia, dal Ministero degli Investimenti e del Commercio Estero, dall’Agenzia per lo Sviluppo dei Partenariati Pubblico-Privato e dal Ministero delle Finanze.

Questo programma è una delle componenti chiave della strategia di sviluppo delle fonti di energia rinnovabile e la produzione fino a 7 GW di energia solare pulita nel paese entro il 2030 per soddisfare la crescente domanda di elettricità.

L’offerente vincitore dovrà progettare, finanziare, gestire e mantenere un impianto fotovoltaico da 300 MW nel distretto di Guzar, nella provincia di Kashkadarya, per 25 anni. Come parte del progetto, l’investitore-sviluppatore dovrà anche costruire una linea elettrica per la vicina sottostazione di Guzar da 500 kV.

Il progetto sarà implementato in linea con le migliori pratiche internazionali, che sono state applicate nel primo progetto nell’ambito di un programma congiunto con ADB, l’impianto fotovoltaico Sherabad da 457 MW.

Fonte: Carnelutti Russia