A Tashkent, si è conclusa la ventiduesima edizione di OGU, il più importante evento fieristico dedicato al settore dell’Oil and Gas di tutto il Centro Asia. Gli ambiziosi programmi di investimento dell’Uzbekistan, sotto la leadership del Presidente Shavkat , Mirziyayev, sono stati l’elemento determinate del successo dell’OGU2018, al quale operatori di tutto il mondo hanno voluto essere presenti con il proprio stand. Anche la nostra Camera, presenza ormai fissa della kermesse da molti anni, ha quest’anno deciso di ingrandire il proprio stand ed ospitare ben otto società italiane tra cui alcune delle più importanti società impiantistiche del settore, per le quali ha curato non solo la logistica e l’allestimento dello stand, ma anche la parte più commerciale, organizzando incontri con potenziali clienti che potessero essere il primo passo di rapporti positivi con il mercato uzbeko. Alcune concrete trattative sono state già avviate.

Lo stand CIUZ, sotto l’egida del logo “Technology of Italy”, ha messo in evidenza l’eccellenza italiana in questo settore. Numerosi sono stati i visitatori che si sono intrattenuti con i rappresentanti delle aziende espositrici. Tra le autorità che hanno visitato lo stand ricordiamo il Vice Primo Ministro Nodir Otayonov.

Ringraziamo le società e i loro rappresentanti che sono stati presenti allo stand della Camera: AC BOILERS, BONO ENERGIA, FICEP, G.A. MANUALS, LPLogistic, MAIRE TECNIMONT, NIDEC ASI, WOOD PLC. Altri nostri associati erano presenti con un proprio stand: Turboden e Graf.

 La CIUZ rimane a disposizione degli operatori che vorranno dare seguito ai contatti avviati durante la fiera.

<?php echo do_shortcode(‘

‘); ?>