Grande successo del Forum Italia Uzbekistan promosso dal Ministero degli Affari Esteri italiano e dal Ministero degli Investimenti della Repubblica dell’Uzbekistan. Il Forum è stato organizzato da Ambrosetti anche con il sostegno di CIUZ – Camera di Commercio Italia Uzbekistan.

Presenti più di 1000 partecipanti, tra italiani e uzbeki. Gli interlocutori sono stati il ​​Ministro degli Affari Esteri italiano Luigi di Maio, il Vice Primo Ministro dell’Uzbekistan Sardor Umurzakov, gli Ambasciatori Agostino Pinna e Otabek Akbarov. Presenti i vertici di Simest, Sace, ICE e Confindustria, che hanno promesso il massimo supporto agli operatori italiani. I relatori della parte uzbeka hanno presentato un Paese in grande sviluppo e aperto alla collaborazione con l’Italia. Grande interesse da parte degli operatori italiani che vedono ottime prospettive per l’export italiano e investimenti nel mercato uzbeko. Nella sessione dedicata all’energia, il Presidente della Camera di Commercio Italiana Uzbekistan, Luigi Iperti, ha parlato delle imprese energetiche e di ingegneria, quali fattori determinanti per lo sviluppo futuro, dove l’eccellenza italiana può dare un grande contributo.