Un punto di riferimento per le realtà produttive e imprenditoriali italiane e uzbeke con l'obiettivo di promuovere lo sviluppo delle relazioni economiche e commerciali tra Italia e Uzbekistan.

Category Archives: Politica economica

Uzavtom pronta a creare due reattori nucleari entro il 2022

Segnaliamo l’interessante articolo pubblicato dal Financial Times relativo ai passi che l’Uzbekistan sta compiendo verso la costruzione di reattori per l’ottenimento di energia nucleare. Energia che servirà a rispondere agli aumentati fabbisogni interni dovuti alla crescita della popolazione e all’aumento di nuove realtà produttive. L’articolo è qui disponibile : nucleare

AGROCOMP: stakeholder kazaki e uzbeki

Segnaliamo alle aziende interessate all’Uzbekistan, una notizia  presente sul sito della Camera di Commercio Italo-Russa relativa all”opportunità di ospitare  stakeholder uzbeki OPERATIVI NEL SETTORE AGROALIMENTARE presso la propria azienda.
 La notizia completa è visibile al link http://www.ccir.it/ccir/febbraio-luglio-2019/ 

Settore petrolchimico: prospettive in Uzbekistan

Il 20 novembre Shavkat Mirziyoyev, Presidente della repubblica dell’Uzbekistan, ha presieduto un meeting dedicato al settore dell Oil and Gas. Si è discusso dello status quo e delle prospettive di sviluppo di questo settore, uno dei più importanti per il Paese. La produzione di gas, negli ultimi due anni, è aumentata del 10%, quella di GNL del 15% e si prevedono, da qui al 2030, investimenti per oltre 36 miliardi di dollari. L’articolo completo è disponibile QUI 

Uno “stan” che non sta fermo

Vi invitiamo a leggere l’articolo a firma di Riccardo Pessarossi che, per Sputnik, ha intervistato l’Ing. Luigi Iperti, Presidente della Camera di Commercio Italia Uzbekistan e il Dott. Otabek Akbarov,  nuovo Ambasciatore uzbeko a Roma. L’articolo è consultabile QUI 

 

 

Abdulaziz Kamilov riceve la delegazione italiana

Il Ministro degli Affari Esteri della Repubblica dell’Uzbekistan, Dott. Abdulaziz Kamilov, ha accolto ieri la delegazione italiana guidata dal Sottosegretario Di Stefano. L’articolo completo è disponibile QUI