sdr

 A Milano, lunedì 25 u.s., si è svolto un business forum dedicato al settore della conceria e produzione di accessori in pelle e calzature. L’occasione ci è stata fornita dalla presenza in Italia di una piccola delegazione di imprenditori operativi proprio in questo settore. A capo di tale delegazione c’era il Sig. Sardor Umurzakov, Presidente dell’Associazione “Uzcharmsanoat”.

Agli interventi di ASSOMAC, SACE, UNICREDIT, si è aggiunto quello dell-Ing Iperti, Presidente della Camera di Commercio Italia Uzbekistan , quello del primo segretario Rustam Kayumov e quello del Dott. Umurzakov stesso.

Quest’ultimo è stato senz’altro quello più atteso dagli astanti. Sono stati resi noti, infatti, gli ingenti investimenti che il governo uzbeko sta attuando nel settore della lavorazione della pelle, proprio per modernizzare tutte le strutture presenti nel Paese ed arrivare alla produzione di un prodotto finale che possa non solo coprire il fabbisogno interno, ma essere con successo esportato nel Centro Asia, in Russia, in Europa, etc.

Il programma di rinnovamento, passa attraverso l’attrazione di investimenti stranieri, e non solo in termini economici (i quali garantiscono comunque all’investitore importantissime agevolazioni fiscali) ma anche legati alla tecnologia e al know how.

Il Presidente Umurzakov ha sottolineato infatti come studio e tecnologia siano alla base per l’ottenimento di un significativo miglioramento della produzione. A questo proposito, sono stati creati specifici istituti e facoltà universitarie.

Confidiamo che, nella ricerca di partner e di tecnologia e macchinari altamente competitivi, il governo e gli imprenditori uzbeki continuino a guardare all’Italia come ad un punto di riferimento.